Crema di limoncello

Liquore pericoloso la crema di limoncello.
In estate, quando fa caldo, bello gelato scende bene, poi, un bicchierino tira l’altro e …chi si alza dalla sedia????
Un liquore delizioso, molto profumato una variante del classico limoncello, io lo preferisco decisamente.
La panna e il latte rendono questa crema morbida e vellutata, un ottimo digestivo che vi inebrierà anche con il suo fantastico profumo.
L’ho fatta con dei fantastici limoni che ho comprato e mi hanno assicurato provenissero da Sorrento…devo dire che erano completamente diversi da quelli che vedo di solito qui nei negozi, molto più grandi e molto profumati!
Ho utilizzato la mia essenza di vaniglia che trovate qui e vi consiglio di fare perchè è ottima, potete riutilizzare le bacche e poi non ha niente a che vedere con la vanillina, che è chimica.

Aggiungo un procedimento che ho provato ora, dopo ben 7 anni da questa pubblicazione.
Ho trovato che lasciare le scorze nell’alcool per sole 2 ore a una temperatura costante di 50° il profumo dei limoni sia decisamente più buono. Si sprigionano tutte le essenze al meglio secondo me.  il Limoncello in 2 ore lo trovate qui
Come ottenere i 50° precisi? io lo faccio con il mio abbattitore di temperatura Life della Coldline o con il roner Laica.
Se non li avete anche il Bimby, o semplicemente sul fuoco, immergendo un barattolo in acqua che sia mantenuta  a temperatura corretta, stando molto attenti. Poi raffreddate velocemente e quindi potete inserire gli altri ingredienti.
Ora che ho l’abbattitore mi rendo conto che è tutto più sicuro e semplice, se non lo avete cercate con del ghiaccio di raffreddare i vari composti.

Se volete scoprire il mondo dell’abbattitore io posso farvelo scoprire, è fantastico, chiedetemi!!!!

 

 

 

Ingredienti per la crema di limoncello

  • 6 limoni  assolutamente non trattati
  • 1/2 litro di alcool
  • 750 gr.latte
  • 250 gr. panna fresca
  • 1 kg. di zucchero
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia, o una bustina di vanillina

Procedimento per la crema di limoncello

  1. lavare bene i limoni.
  2. Con un pelapatate togliere la parte gialla  ( la parte bianca è molto amara).
  3. Far macerare le scorze nell’alcool per 48 ore, in un contenitore di vetro, possibilmente al buio. Oppure a 50° mettendo in un barattolo tipo bormioli, o sottovuoto.
  4. Trascorso questo tempo,filtrare il liquido ottenuto.
  5. In una pentola mettere: latte, panna,zucchero ed essenza di vaniglia  o vanillina.
  6. Cuocere facendo sobbollire per una ventina di minuti.
  7. Far raffreddare molto bene,almeno qualche ora.
  8. Si otterrà una crema, che andrà unita mescolando bene all’alcool al limone.
  9. Conservare in freezer, servire ghiacciato

Con l’abbattitore una volta fatto lo potete surgelare prima di riporlo in freezer in modo da metterlo via a temperatura corretta e non alterare le temperature del vostro freezer e mantenere perfettamente i cibi in esso custoditi

 

 

More from zampineincucina

Pappardelle semi integrali

Le pappardelle semi integrali sono nate dalla mia voglia di provare la...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.