Gnocchi all’acqua facilissimi!!

Quando mi dicevano di provare gli gnocchi all’acqua pensavo, si dai, un giorno li proverò, ma non davo troppa importanza.  Dopo molti anni però, anche la mia amica Paola me li ha ricordati e un giorno che non sapevo cosa fare ho voluto provare e devo dirvi la verità, mi hanno stupita.
Non sono duri, tengono bene la cottura e non si disfano ! Anni fa mi era capitato con quelli di patate, messi in pentola, guardo e…spariti. Completamente sciolti, brutta esperienza.
Tra l’altro sono molto veloci, il tempo di pensarci e li avrete già fatti,  ve li consiglio vivamente, non vi pentirete di averli provati!

Ingredienti per gli gnocchi all’acqua per 4 persone

500 gr di farina 00
500 gr di acqua
poco sale

Come si fanno gli gnocchi

  1. In una pentola portate a bollore l’acqua, appena arriva salatela leggermente
  2. Versate dentro tutto di botto 250 gr di farina e girate subito amalgamando bene mescolando energicamente
  3. Su una spianatoia mettete la rimanente farina, al centro versate il composto caldo
  4. Ora  dovete solo impastare( attenti a non bruciarvi)  e formare una palla
  5. Ricavate tanti filoncini come per i gnocchi classici
  6. Tagliateli  e con l’aiuto di un rigagnocchi o con una forchetta fate la forma
  7.  Cuoceteli in acqua bollente, quando saliranno a galla saranno pronti.

Io ne faccio sempre di più e li surgelo con il mio abbattitore, funzione surgelazione/ pasta/ gnocchi
quando mi servono li tuffo in acqua direttamente da surgelati. Qui vi metto la foto, non bella e solo con poco sugo sopra per farvi vedere come rimangono da cotti quelli surgelati correttamente. questi sono con il sugo di funghi, ma anche col pesto sono ottimi.


Fatemi sapere se vi piacciono 🙂

e vi ricordo il mio gruppo fb, Abbattitore …e non solo, vi aspetto!

 

Tags from the story
,
More from zampineincucina

Peposo dell’ Impruneta piatto : povero buono e semplice

Peposo dell’ Impruneta…mai sentito nominare?  Io no, fino a qualche giorno fa....
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.