Crostata di frutta, bella e buonissima

La crostata di frutta mi è sempre piaciuta, in estate poi trovo sia, dopo il gelato, la mia preferita.
Questa l’ho fatta per i 26 anni di mia figlia, una torta semplice e veloce ma fresca e d’effetto.

Con l’aiuto  del mio abbattitore Life della Coldline poi devo ammettere che è velocissima, basta davvero poco per servirla.
Una cosa che faccio spesso ormai è fare una dose intera di pasta frolla, la ricetta che seguo da anni quella di Montersino e che trovate qui.
Ne faccio molta poi la surgelo porzionata in panetti da circa 400/ 500 gr con il mio abbattitore, Impostando: Surgelazione > dolci> Pasta frolla
La crema è quella al microonde, sempre di Montersino, super veloce e super pratica. in questo caso l’abbattitore è davvero consigliato, le creme sono quelle che sviluppano una carica batterica elevata.
Con un abbattitore invece potete  rallentare molto questo processo e mangiare la vostra crema in tutta sicurezza anche dopo 5/6 giorni…se ci arriva 🙂
Naturalmente la fate, poi preraffreddate  il vostro abbattitore, inserite la crema e la abbattete con la funzione  Abbattimento> dolci> crema.
Se non avete l’abbattitore vi consiglio di mettere la crema stesa sottile e di porre sopra ad essa (naturalmente coperta da pellicola) e sotto del ghiaccio  o delle tavolette refrigerate in modo da raffreddarla velocemente

Per questa crostata di frutta ho usato una teglia da 28 cm di diametro

  • 500 gr circa di pasta frolla, ( ne è avanzata pochina e ho fatto 4 tartellette)
  • 1 dose di crema pasticcera ( ne è avanzata poca e ho farcito le tartellette)
  • 1 kiwi
  • fragole
  • more
  • lamponi
  • 1 mela

Procedimento per la crostata di frutta

  1. Una volta preparata la frolla, stendetela , foderate la vostra teglia e mettetela in abbattitore per almeno 30 min ( o frigo per 1 ora )
  2. Scaldate il forno, io uso ventilato a 170 gradi, ponete sul guscio di frolla o le apposite palline o un foglio di carta forno con legumi secchi o riso, in modo che rimanga ben piatta. Cuocete per circa30/40 min, dipende dal forno.
  3. Toglietela dal forno, eliminate il riso o le palline e se lo avete fate raffreddare subito in abbattitore
    Abbattimento >dolci > pasta frolla
  4. Preparate la crema, quindi raffreddatela immediatamente
    Abbattimento > dolci> creme
  5. Non vi resta che comporla, se la fate prima vi consiglio di sciogliere poco burro di cacao, e con un pennellino sulla base ben fredda passarlo velocemente, appena un velo. questo farà in modo che la base si impermeabilizzi.
  6. Mettete all’interno del guscio la crema e ora non vi resta che decorarla come più vi piace. Ultimamente mi piace questo disordine di frutta 🙂 Ho lucidato con gelatina per torte spray

 

 

 

More from zampineincucina

Focaccia al formaggio di Recco, la versione casalinga.

Da buona genovese amo la focaccia al formaggio  di  Recco. Recco è...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.