Limoncello in 2 ore, troppo buono!

Limoncello in 2 ore, si può fare ed è fantastico!!!

Come sempre devo ringraziare Dario Bressanini, sul blog trovate già il limoncello scientifico in 1 giorno che è buonissimo ma questo è ancora più buono secondo me e assolutamente comodissimo.
Non è semplice trovare dei limoni non trattati per me, mi fido poco e purtroppo non ho amici che hanno un albero e mi possono aiutare.
Ma ero troppo curiosa di provare questo procedimento delle 2 ore, quindi li ho comprati. da un fruttivendolo da cui mi servo sempre.
Mi ha stupita questo metodo, ora so che se mio marito vuole il limoncello ho la possibilità di fargliene gustare uno buono, ma ve lo consiglio anche se volete fare dei regali di Natale dell’ultimo minuto, procuratevi solo i limoni, NON trattati e belli.
Io ho usato il roner della Laica  e il mio mrraviglioso abbattitore Coldline Lofe ma potete usare il Bimby, il Kenwood qualsiasi elettrodomestico che vi mantenga la temperatura costante. Anche una pentola con acqua, davvero è  molto semplice!

Ingredienti per il limoncello in 2 ore

  • 80 gr di scorze di limone NON trattato
  • 200 gr di alcool
  • 260 gr di acqua
  • 140 gr di zucchero

Procedimento per il limoncello in 2 ore

  1. Lavate molto bene  e asciugate i limoni
  2. Con un pelapatate prendete la scorza, solo la parte gialla
  3. Tagliatela a pezzetti piccoli
  4. In un barattolo di vetro mettete l’alcool  e inserite le scorze, chiudete con il tappo
  5. Impostate il  vostro abbattitore o roner a 50° mettete dentro il vasetto e impostate per 2 ore.
  6. Spegnete  e fate raffreddare, io ho messo in abbattitore ma potete farlo in acqua e ghiaccio  o a temperatura ambiente.
  7. Scolate le scorze mettete l’alcool in un boccale, poi unite lo zucchero e quindi l’acqua.
  8. Rimescolate bene, vedrete che lo zucchero si scioglierà perfettamente
    Ora non rimane che metterlo in frigo o in freezer.
    Vi assicuro che i profumi di questo limoncello vi piaceranno moltissimo e vi innamorerete immediatamente!!
Tags from the story
,
More from zampineincucina

Cous Cuos dei ricordi

“Dei ricordi” perchè lo faceva mia mamma, sicuramente le siciliane lo faranno...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.