Burro chiarificato

Il burro chiarificato a differenza di quello normale tiene bene la temperatura,quindi oltre i suoi molteplici usi,può essere usato per friggere senza timore che si bruci.

Farlo in casa è semplicissimo,io uso un burro di buonissimo che arriva dalla Valle d’Aosta,il mio amico Lino mi rifornisce di funghi ,burro e fontina,prodotti di qualità altissima, il burro sprigiona un profumo incredibile 🙂 Grazie Lino!!!

20150118_162721burro2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Ingredienti 

500 gr di burro di buona qualità

Procedimento 

Porre il burro a pezzi in una casseruola e poi a bagnomaria a fuoco basso,noterete che sciogliendo si formerà in superficie una schiuma bianca,che andrà tolta con l’aiuto di una schiumarola o di un cucchiaio.Continuare la cottura senza mescolare,in modo che l’acqua evapora e la caseina si depositi sul fondo della pentola.Il burro diventerà limpido e chiaro, ci vorrà tempo, calcolate almeno 1 ora 1 ora e mezza da,quando cominciate.
A questo punto filtrare questo liquido utilizzando un tovagliolo ( io uno strofinaccio ) che sia stato lavato con detersivo non profumato e senza ammorbidente.

PicMonkey Collageburro

 

 

Bisogna fare con delicatezza in modo da evitare che la caseina a che è sul fondo scivoli nella tela.Il liquido color oro che avrete ottenuto va posto in un barattolo è conservato in frigo.
Utile in molte preparazioni,provate la cotoletta alla milanese città con questo burro…una favola!

 

Tags from the story
More from zampineincucina

Crema gianduia di Luca Montersino

Crema gianduia  di Luca Montersino…, mi piacciono molto le sue ricette, provare...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.