Lecca lecca di meringa, uno stecco goloso!

Lecca lecca di meringa, uno stecco goloso!Sì lo sono davvero e vi dirò, mi piacciono tanto tanto esteticamente 🙂

Le ho realizzate per il primo  compleanno di Diego, la piccola peste di mia  nipote Ramona, vi ricordate la torta che ho realizzato per il suo matrimonio? Diego è una bimbo scatenato e dolcissimo, tutto coccole e il suo primo compleanno è stato bellissimo.
Purtroppo non ho potuto realizzare la torta per lui, ad Agosto ho avuto un incidente e mi sono rotta tre costole, non ce l’avrei fatta, ma non potevo stare con le mani in mano, così con l’aiuto di Alessia ( mia figlia) ho realizzato questi lecca lecca di meringa e dei bouquet tramezzino, che sulla tavola stavano molto bene.
I bimbi hanno molto apprezzato!

Mi sono divertita a farle, le ho colorate di azzurro, pochissimo colorante, l’effetto finale mi  è piaciuto molto.
Ho rubato l’idea alla mia amica Carla, del blog DolceDolceCarla, sinceramente non le conoscevo, lei ha postato una foto ed è stato amore a prima vista.

Ho seguito la mia solita ricetta, ormai è collaudata e non la mollo più, ho cotto diversamente perchè le volevo più bianche, rimangono belle croccanti e se  le accompagnate con la panna sono una vera leccornia.

Cosa vi serve per fare questi lecca lecca di meringa? Pochi ingredienti e la vostra fantasia, potete abbellirle con nastrini, codette colorate, confettini di zucchero, o colorante, come ho fatto io.
Vi servirà una sac a poche, io ho usato un beccuccio Wilton, il 2d,  degli stecchi di legno di due misure e il gioco è fatto, i vostri bimbi rimarranno a bocca aperta.

lecca lecca di meringa

Ingredienti per i lecca lecca di meringa

  • 150 gr di albume
  • 300 gr di zucchero semolato
  • 5 gr di succo di limone
  • pochissimo colorante in gel
  • stecchi di legno da 25 e 30 cm

comefareileccaleccadimeringa

Procedimento per le meringhe su stecco

  1. Dividete lo zucchero in tre parti uguali, quindi mettete nella planetaria gli albumi e il succo di limone, montate la frusta e cominciate a lavorare a velocità media ( mai al massimo) fino a quando gli albumi schiumeranno.
    A questo punto inserite la prima parte di zucchero versandolo a pioggia, quando si sarà ben amalgamato e passato qualche minuto, unite la seconda parte di zucchero e continuate a montare, sempre a velocità media.
  2. Otterrete un composto molto lucido e corposo, versate l’ultima parte di zucchero e lavorate ancora per poco, solo il tempo necessario allo zucchero di incorporarsi.
    Scaldate il forno a 100° nel frattempo mettete la carta forno sulla placca (io ungo con pochissimo burro la placca e poi metto la carta, in questo modo rimarrà bella tesa e ferma)
    Prendete la sac a poche infilate il beccuccio e  con l’aiuto di uno stecco o con la punta di un coltello fate una riga di gel su un lato o su due, poi inserite la meringa.
    Mettete una goccia di meringa sulla carta forno, poggiate lo stecco e formate la rosa, mantenendo la sac a poche in verticale, vedrete che uscendo la meringa si sporcherà di colorante e otterrete l’effetto rigato.
    Sicuramente vi avanzerà della meringa, perchè gli stecchi occupano spazio, potete fare delle piccole meringhette che potrete mettere in tutti gli spazi liberi del foglio.
  3. Cuocere per 4 ore a 90° in forno ventilato con lo sportello del forno socchiuso ( mettete un cucchiaio di legno )
    Al termine della cottura lasciate dentro il forno, io di solito le faccio di sera e le lascio tutta la notte.

Voilà, pronte, spero vi siano piaciute!!!

meringhe colorate

Se ti piacciono le meringhe prova anche la mia meringata

 

Tags from the story
,
More from zampineincucina

Torta Panarellina

La torta Panarellina è il cavallo di battaglia di una nota pasticceria...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.