Tartufi velocissimi

I tartufi velocissimi sono nati per un’esigenza dell’ultimo minuto.
Eh si perché una sera alle 18,30 mia figlia mi telefona che sarebbero venuti a mangiare in quattro…avete presente quelle sere che siete sole e avete tutta l’intenzione di non fare niente???
Ecco, io non avevo tirato fuori niente dal freezer per me, quindi le ho detto di sì , ma data la stanchezza accumulata sotto Natale, ha deciso di comprare delle pizze 😉
Il problema era il dolce, avevo in mente una torta veloce veloce e la panarellina era perfetta, ma ero senza lievito, così mi sono consultata con le mie amiche del cuore, abbiamo il nostro blog, se volete visitarlo è QUI.
Ho aperto il frigo, fatto un rapido inventario e Clara mi ha dato l’idea dei tartufi, pensavamo con biscotti, ma poi mi è venuto in mente che avevo metà pandolce genovese e allora via, in un attimo il dolce era già nella mia mente.
Ottima idea per riciclare torte, biscotti, panettoni e pandori.
Con l’aiuto del bimby ma qualsiasi robot  va bene, in 10 secondi l’impasto era pronto, un po’ di cacao e il gioco era fatto!
Sono piaciuti, quindi ve li propongo.
Zampine in cucina tartufi velocissimi

Ingredienti per i tartufi velocissimi

  • 200 gr di pandolce genovese ( o biscotti o pandoro o avanzo di torta)
  • 150 gr di mascarpone
  • 120 gr di nutella
  • cacao quanto basta

Procedimento per i tartufi velocissimi

Nel bimby o in un robot inserire il pandolce o la torta o i biscotti, tritare velocemente fino ad ottenere un composto grossolano, ( nel bimby vel 5 per 7 secondi) poi unire gli altri ingredienti e dare una veloce  rimescolata (io vel 5 per 5 secondi).
Otterrete un composto morbido e lavorabile con le mani, abbasta sodo da poter modellare delle palline, grosse come delle noci.
In un piatto mettete il  cacao e fate rotolare i tartufi, sistemateli nel pirottino e in 10 minuti il vostro dolce è pronto.

 

 

More from zampineincucina

Crema di mandorle

Semplice, veloce e buona la crema di mandorle vi stupirà. Una ricetta...
Read More

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.