Taglierini

Taglierini all’uovo, anche se è Agosto amo impastare e poi mi sono regalata un nuovo giocattolino, la sfogliatrice del Kenwood e non potevo non provarla ahahah.
Si lo so avevo l’Imperia anche con il motorino se andiamo a vedere, ma questa …questa è davvero molto, molto comoda, basta fare un’impasto bello sodo e il gioco è fatto.
I taglierini si dovrebbero fare con solo tuorli, ma per scelta ho messo le uova intere , per alleggerirli un pò, e la semola che amo nella pasta fresca.
Taglierini

Ingredienti per i taglierini

400 gr di farina 1  (uso questa per scelta ma potete usare la 0)
100 gr di semola di grano duro
4 uova
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
poca acqua ( non posso quantificarla, tanta quanta ne serve per ottenere un’impasto sodo ma NON molle)

Procedimento

Io per comodità impasto con il Bimby,metto le farine setacciate, le uova e faccio girare a velocità spiga per circa 3/4 minuti , se vedo che l’impasto è troppo secco aggiungo poca acqua ma il composto deve risultare a grumetti piccolissimi per avere la giusta consistenza.Trasferisco il tutto sulla spianatoia e con le mani compatto bene tutto ripetendo qualche giro e metto a riposare avvolto nella pellicola per almeno mezz’ora.
Trascorso questo tempo la pasta sarà molto più morbida ma non si appiccicherà alle dita.
Una spolverata di semola sulla spianatoia, prendo un pezzo di pasta ( l’altra va sempre coperta) e comincio a tirarlo passandolo la prima volta nella tacca 1 cioè quella che lascia i rulli con la distanza più grande.
Nella prima tacca la pasta va passata più volte ripiegandola su se stessa fino ad ottenere una sfoglia bella liscia e non troppo lunga.
Ricordatevi di spolverare sempre di semola la pasta.Io l’ho passata 5 volte, quindi sono passata alle altre tacche, passandola solo una volta fino ad arrivare alla numero 8, a questo punto ho lasciato asciugare giusto per il tempo di tirare una seconda sfoglia .
Ho arrotolato la sfoglia su stessa e con il coltello ho tagliato i taglierini, in questo modo potete ottenere tre formati , taglierini, fettuccine e pappardelle, a seconda dello spessore del taglio.
Con le mani ho sbrogliato i rotolini e ho messo ad asciugare in questi telai che mio marito mi ha costruito appositamente 🙂
Per farli a mano fate la fontana, ponete al centro le uova e  l’olio e lavorate aggiungendo acqua se necessario fino ad ottenere un composto bello sodo.
taglierini1

Tags from the story
, ,
More from zampineincucina

Coppe di colomba allo zabaione

Che fare dopo un disastro? Le coppe di colomba allo zabaione. Quest’anno...
Read More

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.