Casatiello napoletano, rustico salato di Pasqua

Casatiello napoletano, rustico salato di Pasqua. Ne avevo sentito sempre parlare, ma essendo di Genova non lo avevo mai assaggiato nè mai visto.

casatiello napoletano

Da qualche anno mia figlia ha fatto amicizia con una ragazza che è di Napoli, genitori napoletani e sentono molto le loro tradizioni. Wanda aveva voglia del casatiello, è andata a comprarlo e ne è rimasta profondamente delusa, lo ha detto a mia figlia Alessia e mi è sembrato carino provare a farlo per fare riassaporare a tutti loro un piatto delle loro tradizioni.

Come sapete ho una grande amica napoletana, Clara, del blog Sciuè Sciuè che vi invito a visitare, è pieno di ricette stupende, lei è  la mia spacciatrice di ricette del sud, ho impastato ed eccolo qui.
Wanda e la sua famiglia mi hanno detto che era buono, io l’ho mangiato e mi è piaciuto, allora lo propongo anche a voi.
Il casatiello napoletano si cucina il Sabato Santo per mangiarlo la sera, ma si abbonda con la dose, in modo da mangiarlo a colazione  a Pasqua.
Per Pasquetta è perfetto, le torte salate sui prati vanno benissimo…posto che quest’anno possiamo andare sui prati date le temperature  🙂 Naturalmente io farò anche la Pasqualina, come da tradizione genovese.

Ingredienti per uno stampo da 28 cm per il casatiello

  • 1kg di farina
  • 200 gr di formaggio grattugiato, metà parmigiano e metà pecorino romano
  • 200 gr di sugna
  • 200 gr di formaggio svizzero
  • 200 gr di formaggio semipiccante
  • 200 gr di salame ( io ho usato Sant Olcese che è uguale al napoletano)
  • 3 cucchiaini di sale fino
  • pepe abbondante
  • 12,5 gr di lievito di birra
  • 450 gr di acqua
  • 4 uova

 

Procedimento per fare il casatiello napoletano

  1. Nell’impastatrice mettere la farina, 250 gr del mix di formaggi,il sale, il lievito sciolto in poca acqua, la sugna, unire l’acqua un po’ alla volta e impastare.
    L’impasto dovrà essere liscio e sodo, rimarrà l’impronta del dito se schiaccerete.
    far lievitare bene l’impasto, deve triplicare.
    Rimetterlo quindi nell’impastatrice lavorarlo ancora un po’ giusto un minuto e aggiungere il resto della sugna, del mix di formaggio e il pepe.
  2. Infarinare una spianatoia, e stendere in un rettangolo la pasta.
    Tenere da parte 6 striscette di pasta.
    Ricoprirla con il salame e i formaggi e arrotolarla fino ad ottenere un grande salamone.
    comefareilcasatiellonapoletano
  3. Ungere lo stampo con la sugna, quindi disporre il nostro salame,unendo bene i bordi.
    Prendere le uova precedentemente lavate bene, creare quattro  fossette distanziate tra loro  con il pugno della mano, quindi mettere le uova, sopra di esse fare una croce con due striscette di pasta.
    casatiellorusticonapoletano
    Far lievitare fino a quando raggiunge il bordo.
  4. Infornare a forno caldo a 200° per circa 30/40 minuti

Potete gustarlo sia caldo che freddo.
Buona Pasqua a tutti voi!!

 

tortano napoletano

 

 

Tags from the story
, ,
More from zampineincucina

Involtini con cuore filante

Involtini con cuore filante, sono nati per caso. La carne tagliata per...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.