Croxetti o corzetti

 

Un po’ di storia
I corzetti stampati (“croxetti“) compaiono nel medioevo, nell’epoca rinascimentale. Le famiglie nobili del tempo pare ordinassero ai  loro cuochi di realizzare un tipo di pasta che riportasse il proprio stemma, tutto ciò con lo scopo di rammentare ai commensali l’importanza della loro famiglia e per riaffermare il proprio dominio sul territorio. Le incisioni erano solitamente differenti sulle due parti. Il nome deriva dall’immagine stilizzata di una piccola croce, una crocetta (“cruxetta“) con la quale veniva originariamente decorato un lato di questi medaglioni, da qui il nome “cruxettu“. Nel levante ligure, con la parola “corzetto“ s’intende sia lo stampo di legno che la pasta così incisa.
Tecnicamente i corzetti si presentano come stampi di legno, sono composti da due parti: una che ha la funzione di “timbro” e l’altra di forma cilindrica con una parte incisa e concava, che serve per tagliare la pasta. I tipi di legno generalmente usati sono: pero, melo, faggio o acero.

DSCN7898corzetti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ingredienti  

 
150  farina di semola
350gr farina 00 o 0

1 uovo

acqua qb
sale
maggiorana

Procedimento

Impastare le farine con l’uovo il sale e qualche fogliolina di maggiorana:
Far riposare la pasta coperta almeno mezz’ora,quindi con la macchina per la pasta tirare le sfoglie, non troppo sottili, io arrivo alla penultima tacca.Con l’apposito stampino taglio la forma circolare che poi si metterà al centro dello stesso per imprimere lo stampo.
Ottimi conditi col pesto o con sugo di noci o sugo di funghi

More from zampineincucina

Tuorlo fritto

Il tuorlo fritto l’ho scoperto anni fa grazie allo chef Carlo Cracco,...
Read More

2 Comments

  • Ciao Claudiaaaa..
    bellissimi i tuoi… tu lo sai che li adoro.. . ricordi?
    Li feci addirittura con il ferro delle nevole/ferratelle, perché non avevo lo stampo tradizionale di legno.
    Gli ultimi rimasti li ho mangiati pochi giorni fa con il sughetto che trovi nelle videoricette di Luca: aglio, olio, peperoncino, pomodoro e.. zenzero!! Delicioussssss!!
    Baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.