Crostata decorata con doppia confettura e pasta frolla semplicissima.

La crostata decorata con doppia confettura l’ho preparata per il compleanno di Andrea, non potevo fare una scelta diversa .

Andrea è l’allevatore di Bignè il mio piccolo maine coon , persona scrupolosa e attenta, competente e gentile, ci siamo conosciuti 3 anni fa, quando dopo anni di martellamento sui fianchi di mio marito finalmente mi è stato regalato il micio dei miei sogni.
Ho anche due meravigliosi ex randagini, ma il maine coon è sempre stato un sogno e con Andrea si è realizzato.
Il suo allevamento si chiama Hollycoon e i suoi mici sono davvero delle star, bellissimi e tutti con nomi personaggi di film o saghe, tranne la cucciolata del mio piccino, ecco questa è stata di dolci, c’erano Bignè, Babà, Brisè, Biscotto, Brioche e Brownie non poteva che essere il mio gatto.

Siamo rimasti in ottimi rapporti, Andrea segue i suoi mici e siamo diventati amici, quindi quando sono stata invitata mi sono offerta di fare la torta.
Siamo partiti con una millefoglie, poi in corso d’opera mi è venuta in mente la crostata e mentre la facevo mi sono venute in mente le crostate che ho visto ultimamente.

Ho fatto una ricerca, ma niente mi sembrava adatta a lui, così ho chiesto a mia figlia di scaricarmi delle immagini di gatti, poi mentre le facevamo mi sono guardata intorno in casa e lì mi è venuta in mente lei, la mia torta decorata.

Premetto che a manualità faccio schifino, quindi doveva essere molto semplice, ma doveva colpire ed essere a tema. Uno dei miei fermalibri era perfetto.
Ok ci sono e in poco tempo l’ho realizzata.

Ho utilizzato la pasta frolla meravigliosa che non abbandonerò mai e che si lavora benissimo.

Faccio sempre dose intera di questa pasta frolla, perché quella che avanza la surgelo ( mi sono avanzati 800 gr) con Fresco e me la tengo pronta  in freezer per un dolcino veloce veloce.

crostata decorata

Ingredienti per la crostata decorata con doppia confettura  stampo 40×30

  • 1 dose di pasta frolla
  • 2 barattoli da 450 gr di marmellata ( 1 frutti di bosco 1 albicocche)

crostata con marmellata

Come fare la crostata decorata con doppia confettura

Impastate velocemente la frolla, mettetela a raffreddare quindi dopo il tempo di riposo, dividetela a metà
Lavoratela fino a renderla la morbida abbastanza da essere stesa, non troppo però, vedrete che è molto plastica.
Imburrate e infarinate leggermente solo la base della tortiera.
Stendete la pasta frolla e mettete la base  senza fare il bordo.
Fate dei rotolini  e con questi  create il bordo, tutto  di uguale misura ( io ho preso uno stampino  a margheritine e l’ho decorato)
A questo punto potete mettere la marmellata. Ho scelto di fare il sopra scuro come se fosse notte e il micio fosse poggiato su un tavolino e prendesse i fiori.

Sotto stendete la marmellata chiara.

Prendete la frolla, stendetela e ponete su di essa il soggetto da ritagliare, nel mio caso il micio quindi posizionatela nella parte superiore.
Per non far mischiare in cottura le due marmellate ho creato di nuovo due rotolini che ho messo come base del gatto.
Ora non restano che i fiori, semplici semplici, dei piccoli bastoncini per la base, e poi le margherite e le foglie fatte con lo stampino ed ecco il gioco è fatto.

Quando l’ho finita ero persino meravigliata di quanto mi piacesse.
Ho infornato in forno caldo statico  a 170° . Il mio forno in statico non cuoce molto bene, quindi ho impiegato quasi un ora, dovete regolarvi col vostro forno.
Alla festa è piaciuta molto e io ne sono stata felice, in più era buona, cosa si può volere di più?

More from zampineincucina

U toccu : il sugo di carne alla genovese, una bontà!

U toccu : il sugo di carne alla genovese, servito con i...
Read More

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.