Cornetti facili e veloci con metodo sfogliette

Cornetti  facili e veloci con metodo sfogliette i più semplici, fateli e mi direte!

Ho conosciuto questi cornetti molti anni fa, ai tempi di Cookaround, quando quella community era molto attiva, e si sfornavano ricette in quantità.
Quanto mi manca quel periodo, ho conosciuto moltissime persone che come sapete sono diventate per me molto importanti.
Ai tempi non sapevo sfogliare, quindi le classiche brioches avevo molto paura ad affrontarle, poi un giorno non ricordo chi ha messo questa ricetta, per me è stato amore a prima vista. BUONISSIMI e alla mia portata.
Col tempo, i corsi e un pochino di pratica ho imparato anche gli altri e i cornetti metodo sfogliette sono passati nel dimenticatoio, fino a una decina di giorni fa, quando in piena quarantena il mio amico Francesco, li ha fatti in una diretta fb.  qui avete la ricetta, ma vi consiglio uno sguardo  al suo blog bellissimo La cucina degli angeli
IL tempo non mi manca e allora in un attimo li ho fatti e sì, sono facilissimi e buoni.

Oggi li ho rifatti, con qualche modifica che vi spiego subito.
Ho fatto anche la focaccia genovese e mi era avanzata della biga, per la precisione 150 gr, avevo la planetaria occupata e allora ho usato il Bimby.
Il risultato è stato sorprendente,ancora più soffici, molto buoni e soprattutto velocissimi.
Con questa dose me ne sono venuti 16 li ho subito surgelati col mio grande aiutante Fresco e riposti in freezer in conservazione.
Le colazioni per le prossime mattine sono assicurate, basterà tirare fuori i cornetti alla sera e cuocerli per 18/20 min la mattina. In alternativa si possono cuocere tutti e surgelare dopo la cottura ma occupano spazio e in questo momento il mio freezer è a tappo.
Allora, ecco la ricetta

Ingredienti per cornetti facili e veloci

per la biga

  1.   100 gr farina manitoba
  2.     50 acqua
  3.      2 gr di lievito di birra

La sera prendete la farina, aggiungete acqua e lievito e con la punta della dita unite il tutto senza impastare deve rimanere un composto con tanti grumi grandi e senza farina libera. Coprite con pellicola e tenerla a 18/20 gradi per tutta la notte.

a questa biga dovrete aggiungere

  1.     200 gr di farina manitoba o comunque forte
  2.      250 gr di farina 00 la mia era sui 200w
  3.     100 gr di zucchero
  4.     180 gr di latte
  5.      60 gr di burro a temperatura ambiente
  6.        2 uova
  7.       2 gr di lievito di birra fresco
  8.          Scorza di limone
  9.          essenza di vaniglia o vaniglia
  10.      8 gr di sale fino

Vi serviranno inoltre
80 gr di burro fuso
zucchero per spolvero

Come si fanno i cornetti metodo sfogliette nel Bimby

Mettete le farine setacciate nel Bimby, (ricordatevi la biga!) unite il lievito e il latte, facendo lavorare a vel spiga per 1/2 minuti, poi unite lo zucchero e le uova.

Lavorate per 5 min sempre a velocità spiga quindi piano piano inserite il burro, appena si è amalgamato aggiungete gli aromi e per ultimo il sale fino e impastate per altri 2 min.

A questo punto trasferite l’impasto su una spianatoia e dividete l’impasto in 8 pezzi all’incirca di 130 gr.
Prendete ogni pezzetto, pirlatelo facendo una pallina, copritelo con pellicola e fatelo lievitare a 26/28 gradi per circa 2 ore, io ho usato la funzione lievitazione di Fresco
Trascorso questo tempo spolverate la spianatoia con poca farina, trasferite la prima pallina e stendetela col mattarello, all’incirca diciamo ricavate un cerchio di 24 cm di diametro, spennellate col burro fuso e spolverate di zucchero.
Se avete Fresco mettete il vostro disco in funzione raffreddamento
Ora prendete un altra pallina stendetela e ponetela sopra al primo disco, spennellate di nuovo con burro, spolverate di nuovo con lo zucchero, rimettete in Fresco.
Questa operazione fatela fino all’ultima pallina, che però NON andrà unta e cosparsa di zucchero.
Mettete la vostra torre di dischetti in Fresco per 10 min, in alternativa in frigo, per mezz’ora in modo che il burro solidifichi.
A questo punto riprendete la la vostra torre, mettetela sulla spianatoia infarinata e con l’aiuto del mattarello stendetela fino ad arrivare a un diametro di circa 45 cm.
Non resta che tagliare in spicchi, io ho ricavato 16 triangoli,che ho tagliato con la rotella della pizza
Prendete un triangolo, tagliate alla base per circa 3 cm e arrotolate tirando la pasta.
Il vostro cornetto è pronto!
Ora potete
Surgelarlo se avete Fresco con la funzione 3 stelline per 1 ora e poi riporre in freezer
Se non avete Fresco potete congelarli ( non sarà la stessa cosa)
SE invece volete cuocerli dovete farli lievitare per circa 2 ore ben distanziati tra loro, quindi procedere alla cottura.
Io non metto niente sopra ma volendo potete prendere un uovo, sbatterlo con poco latte poi spennellare i cornetti con questo composto e potete anche mettere dei granelli di zucchero.

Cuocere in forno caldo a 180° per circa 18 min, poi dipende dal vostro forno.

Se li avete surgelati crudi, li tirate fuori la sera per la mattina e avrete sempre una colazione golosissima pronta
Se desiderate potete anche surgelarli cotti avendo spazio

Se invece volete provare i classici sfogliati quelli di Di Carlo sono strepitosi!

 

Aspetto i vostri!

Tags from the story
, ,
More from zampineincucina

Focaccine dolci e salate

Focaccine dolci e salate…vi avverto , danno dipendenza, sono deliziose, semplicissime da...
Read More

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.