Torta cassetta di frutta

Eccola qui, la mia torta cassetta di frutta, dopo mesi di tentennamenti.
comerealizzareunacassettadifrutta
Ho visto questa torta la prima volta sul gruppo facebook di Luca Montersino e me ne sono innamorata subito. Purtroppo non ricordo di chi fosse, la ricordo con la cassetta scura, per dire la verità l’avevo salvata ma poi ho rotto il cellulare e nel cambio molte foto sono andate perse.
Volevo farla per la laurea di mia figlia Alessia, poi invece ho optato per la millefoglie dato che eravamo tanti- Accantonata l’idea non ci avevo più pensato, fino alla settimana scorsa, quando ero alla ricerca dell’idea per il suo compleanno. L’ho pensata e di nuovo scartata, ma poi il mio gruppo di amiche mi ha convinta e allora ecco qui.
L’idea era una torta cassetta di frutta più realistica possibile, quindi chiara, sono andata al mercato e ho comprato le fragole, con una cassetta che a me piaceva molto, ma era diversa dal solito e la mia amica Clara mi ha ripotato all’ordine subito.
Patiamo dalla torta cosa ne dite? Semplice e veloce, il mio cavallo di battaglia la pasta matta di Paola Lazzari, ringrazio sempre Laura per avermela fatta conoscere, lei è una bravissima pasticcea e vi consiglio di sbirciare il suo bellissimo blog Un’ altra fetta di torta.
Poi una buona crema e il gioco è fatto.

Ingredienti per la base della torta cassetta di frutta ( la mia era 28×24)

7 uova medie
217 gr di zucchero + 217 gr di zucchero
177 g di acqua
261 gr di farina 0
261 gr di fecola di patate
17 gr di lievito
1 cucchiaino di aroma vaniglia
1/2 limone non trattato ( la scorza)

Per il procedimento guardate qui Pasta matta  
E’ inoltre necessario prepare una bagna con cui la torta sarà inumidita, potete farla con:

  •  250 gr Acqua
  • 65 gr di Zucchero
  • 35 gr Liquore
    Fate bollire acqua e zucchero,spegnete il fuoco e aggiungete il liquore

E’ inoltre necessario munirsi di 200 gr di panna, per ricoprire la torta in modo che anche la pasta frolla possa aderire ad essa.
Vi serviranno anche 1.5 Kg di fragole per la decorazione.

Per la crema pasticcera al limone

  • 1 lt di latte intero
  • 200 gr di panna fresca
  • 240 gr di tuorli
  • 400 gr di zucchero
  • 60 gr di amido di mais
  • 60 gr di amido di riso
  • 1 limone non trattato ( la scorza)

    Procedimento per la crema

  1. Mettete il latte, la panna,metà della dose di zucchero e la scorza di limone in una pentola capiente e portatelo a bollore.
    Nel frattempo  in una ciotola  mettete  i tuorli, lo zucchero e con l’aiuto di una frusta mescolateli bene, poi unite anche gli amidi.
  2. Quando il latte bollirà unite una parte alla dose di tuorli in modo da ottenere una pastella, poi tutto questo composto unitelo al latte che è ancora nella pentola e continuate la cottura, fino a quando il composto sarà bello denso e vedrete il fondo della pentola mentre mescolate.
    Con  la frusta  girate qualche minuto molto bene.
  3. Fate raffreddare il più velocemente possibile, io metto in abbattitore, per circa 1 ora, se non lo avete mettete la crema anche nella teglia del forno, con sotto ad essa del ghiaccio. Coprite bene la sommità con pellicola, in modo che non faccia la pelle.
  4. Questa dose è abbondante, a me ne è avanzata, ho composto poi dei golosi bicchierini

Ingredienti per fare la cassetta di frutta

  • 750 gr di farina
  • 500 gr di burro ( io adopero Lurpak )
  • 3 tuorli
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiano di essenza di vaniglia
  • scorza di limone grattugiata

Procedimento

Per fare la pasta frolla, in planetaria mettetea farina, sale e burro freddo a pezzi e cominciate a lavorare a bassa velocità fino ad ottenere un composto a grumetti.
Aggiungete le uova, gli aromi e lo zucchero, sempre a bassa velocità fino a quando gli ingredienti si amalgameranno bene, e quindi fino ad ottenere un impasto bello liscio.
Mettete la frolla sulla spianatoia e appiattitela, quindi se lo avete mettetela in abbattitore per 15min, altrimenti in frigo per almeno 30 min

Una volta raffreddata prenderne un pezzo e impastarla poco con le mani, con l’aiuto del mattarello stenderla a uno spessore di circa 5 mm, quindi tagliare.
4 strisce lunghe 28 cm -> per i laterali
4 strisce lunghe 24 cm -> per i laterali
8 strisce  lunghe 15 cm -> per i sostegni della cassetta
Farle cuocere in forno caldo a 170° per circa 15/16 minuti, fino a quando i bordi saranno dorati.
Far raffreddare bene, se avete l’abbattitore bastano 15 minuti in raffreddamento rapido.
Vi avanzerà della frolla, potete surgelarla e utilizzarla per biscotti o torte.

Ingredienti per assemblare la cassetta di frutta

2 tavolette di cioccolato bianco da sciogliere o a bagno maria o al microonde per pochi secondi

Composizione della  cassetta di frutta

Una volta che la torta e la crema sono fredde si passa a comporre tutto.
Tagliare  la torta al centro ( la mia è venuta altissima quindi l’ho tagliata in tre e la parte centrale l’ho tenuta per fare altro).
Bagnare la base quindi con l’aiuto della sac a poche fare uno strato alto circa 1,5 cm di crema, coprire con il secondo strato e mettere in frigo o se lo avete in abbattitore.
Spalmare un velo di panna montata sulla torta, questo aiuterà la frolla ad aderire meglio.

Ora viene quello che per me è stato il difficile, ma io mi innervosisco subito, magari per voi non è un problema.
Per prima cosa assemblare gli angoli di pasta frolla tra di loro: prendete due strisce alte 15cm e spalmate bene sui bordi che combaceranno una generosa dose di cioccolato, quindi tenere con le mani ben schiacciato (ricordati di essere comunque delicati per non rompere la pasta frolla) e passare subito in abbattitore o frigo, il freddo farà indurire il cioccolato che farà da collante.
Appoggiare questi sostegni agli angoli della torta e  comporre la cassetta, usando sempre il cioccolato come collante, e mettendo le strisce come nelle cassette di legno.
Con poco cacao appena appena inumidito e l’aiuto di un pennello fare delle righe sulla frolla per simulare l’effetto legno.
Riporre tutto in frigo, io per sicurezza ho messo dei nastri per tenere tutto  ben fermo.

Prima di servire disporre sulla torta le fragole.
Tristemente mentre la mettevo sulla tavola per fare le foto ha preso un colpo e una parte è crollata, quindi ho fatto cadere le fragole come se rotolassero fuori.
Ma lo sapete che è piaciuta lo stesso?

 

 

 

Tags from the story
,
More from zampineincucina

Ciambella di pane

Ormai si è capito, io amo fare il pane e sperimentare nuove...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.