Tiramisù di Luca Montersino

Tiramisù di Luca Montersino, non potevo evitare di provarlo…
Seguo se posso tutte le sua trasmissioni, ho i suoi libri, i dvd, si sono una delle sue fans.
Alcune sue ricette sono diventate per me insostituibili, come la salsa di pomodoro o la crema zabaione giusto per nominarne due :).
Questo tiramisù mi è piaciuto molto, ho solo modificato la quantità di patè a bombe e il caffè, lui ha utilizzato caffè d’orzo.
La ricetta originale è “Tirati su classico con caffè d’orzo” tratto dal libro “Peccati di gola”

Ho sempre la scorta in freezer di questo tiramisù, nel caso di voglie oppure ospiti improvvisi è sempre molto comodo.

 

Tiramisu di Luca Montersino

Ingredienti per il tiramisù di Luca Montersino

250 gr di pan di spagna QUI la ricetta
175 gr di tuorli ( io 87,50)
340 gr di zucchero ( io 170)
100 gr di acqua ( io 50)
1 bacca di vaniglia
500 gr di panna montata
500 gr di mascarpone
400 gr di bagna al caffè
15 gr di di cacao amaro in polvere

Procedimento per il tiramisù di Luca Montersino

 

Preparare la bagna al caffè: mescolate bene 280 gr di caffè espresso e 120 di zucchero liquido al 70%. (Si ottiene facendo bollire acqua e zucchero nella proporzione di 70 gr di zucchero e 30 gr ml di acqua) quindi conservate in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.
Procedimento per la crema
Cuocere in una casseruola lo zucchero con l’acqua fino a raggiungere una temperatura di 121° ( se non si ha il termometro, Montersino suggerisce di bagnare le dita in acqua fredda e pizzicare un po’ lo zucchero diluito  e caldo,  se si formerà una pallina non troppo dura lo zucchero è pronto ).Nel frattempo  in una planetaria montare le uova con i semini di vaniglia, quando lo zucchero avrà  raggiunto la temperatura  versarlo a filo sui tuorli e continuare a montare fino al completo raffreddamento.
Unire il mascarpone al composto e infine incorporare la panna montata mescolando dal basso verso l’alto.
Ora non rimane che assemblare il tiramisù, io ho scelto i bicchieri monoporzione , ma potete fare la classica pirofila .
Nel bicchiere fare uno strato di pan di spagna, inzupparlo con la bagna, fare quindi uno strato di  crema tiramisù poi ripetere di nuovo facendo almeno due strati di pan di spagna e due di crema. Terminare con la crema e riporre in frigo per almeno un paio di ore, spolverare di cacao prima di servire.
Tags from the story
More from zampineincucina

Le busiate

Le busiate, pasta fresca tipica  della cucina trapanese,sono una sorta di maccherone,per...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.