Millefoglie con crema chantilly

Millefoglie con  crema chantilly, la torta per la laurea di Alessia, la mia bambina <3.

Ricetta_millefoglie_con_crema_chantilly
Un traguardo importante, raggiunto con caparbietà  e impegno, ha studiato e lavorato e non sempre è stato facile, vederla stanca, arrivare alle 23 dal lavoro e la mattina ripartire alle 8. Ma è forte, raggiunge i suoi obiettivi e io non posso che esserne fiera e orgogliosa.
Una rivincita che si è presa, su chi non credeva in lei,su chi a elementari e medie diceva che non avrebbe fatto niente…mi piacerebbe ora far vedere a queste persone la meravigliosa donna che ho davanti, con un suo carattere molto deciso, non sempre facile, ma combattiva e tosta.
Complimenti amore mio, sei il nostro orgoglio <3
La scelta per la torta millefoglie è stata semplice, sono stufa delle torte di pasta di zucchero, belle sì ma io scarto tutto e come me molte altre persone.

Volevo una torta con crema classica, buona, di quelle che pensi con l’acquolina in bocca, e allora eccola, la millefoglie con crema chantilly mi è apparsa in tutta la sua bontà.
La ricetta per la millefoglie alla fine è molto semplice,anzi vi dirò, ci si può avvantaggiare prima, facendo la pasta sfoglia e surgelandola.
Non resterà da fare che la crema chantilly, che è un classico, farcirla e decorarla come più vi piace.
Vi consiglio di fare sempre una bella dose di pasta sfoglia se volete farla a casa come ho fatto io, perchè il lavoro è un po’ lungo.

Ho decorato con un Tocco in pasta di zucchero, semplicemento un cilindro di pasta nera sul quale ho sovrapposto un quadrato, tre rose che mi hanno portato via un po’ di tempo perchè era tanto che non facevo, e una semplice pergamena.

Ringrazio le mie amiche del cuore Clara, Monica, Irene, Isa, Florinda,Chiara, che mi sopportano e supportano sempre <3 e un particolare ringraziamento a Lalla, la pasticcera del nostro gruppo, che ho stressato parecchio <3  il suo blog è una favola, si chiama Un’altra fetta di torta  passate a visitarlo

Cosa dite passiamo alla ricetta della millefoglie alla crema chantilly? Vi assicuro che piacerà a tutti!!

La dose che vi dirò è quella che ho usato per la mia torta che era 30×40 cm

Ingredienti per la torta millefoglie con crema chantilly

3 pezzi di pasta sfoglia da 350 gr

La ricetta che ho seguito è la pasta sfoglia di Luca Montersino  con la dose che ho fatto otterrete 3,5 kg di pasta, poi una volta fatta l’ho porzionata in pezzi da 350 gr e surgelata.

Procedimento per la cottura della pasta sfoglia per la torta millefoglie

Due sere prima della laurea ho tolto 3 pezzi dal congelatore, e li ho passati in frigo, l’indomani ho steso la pasta, ho dato dei colpi  con il mattarello sul blocco in modo da appiattirlo un po’ poi ho steso la pasta sulla madia infarinata, facendo un rettangolo con misure 32×42  con uno spessore di circa 1 mm.
(Con la pasta avanzata  ho fatto una piccola torta.)

Ora basta metter le sfoglie così ottenute su dei fogli di carta forno, con  una forchetta bucarli bene e metterli in frigo, anche sovrapposti ( ma sempre separati da carta forno) e coperti bene con pellicola in modo che non siano esposti all’aria.
Il riposo in frigo permetterà alla pasta di rilassarsi e rimanere bella stesa, i buchi servono per non farla gonfiare troppo, le misure leggermente più grandi perchè in cottura tende a rimpicciolirsi.
Millefoglie_con_crema

Ingredienti per la crema chantilly

Ho fatto questa dose per essere sicura ma è troppa, ne è avanzata molta, non è stata buttata come potete immaginare, ma credo che metà dose possa bastare.

  • 1 lt di latte intero
  • 200 gr di panna fresca
  • 240 gr di tuorli
  • 400 gr di zucchero
  • 60 gr di amido di mais
  • 60 gr di amido di riso
  • 2 lt di panna fresca da montare

Procedimento per la crema

  1. Mettete il latte , la panna e metà della dose di zucchero in una pentola capiente e portatelo a bollore.
    Nel frattempo  in una ciotola  mettete  i tuorli, lo zucchero e con l’aiuto di una frusta mescolateli bene, poi unite anche gli amidi.
  2. Quando il latte bollirà unite una parte alla dose di tuorli in modo da ottenere una pastella, poi tutto questo composto unitelo al latte che è ancora nella pentola e continuate la cottura, fino a quando il composto sarà bello denso e vedrete il fondo della pentola mentre mescolate.
    Con  la frusta  girate qualche minuto molto bene.
  3. Fate raffreddare il più velocemente possibile, io metto in abbattitore, per circa 1 ora, se non lo avete mettete la crema anche nella teglia del forno, con sotto ad essa del ghiaccio. Coprite bene la sommità con pellicola, in modo che non faccia la pelle.
  4. Montate la panna ma non non troppo SEMI montata.

Una volta che la crema è ben fredda con la frusta mescolatela di nuovo, e poi con la spatola incorporate la panna con movimenti dall’alto in basso e stando attenti a non smontare tutto.

Come preparare la millefoglie con crema chantilly

150 gr di cioccolato bianco
zucchero a velo

  1. Non rimane che cuocere le sfoglie, accendete il forno a 210° ventilato, una volta che ha raggiunto la temperatura spolverate la prima sfoglia di zucchero a velo e infornatela per 10 min, poi abbassate a 190° e continuate la cottura per altri circa 5 minuti dovrà essere dorata.
  2. Toglietela dal forno e continuate la cottura delle altre sfoglie, sempre come avete fatto con la prima.
    Se secondo voi la soglia cuoce troppo abbassate un po’ la temperatura, invece che 210 fate 200.
  3. Mettete la prima sfoglia sul vostro vassoio, sciogliete il cioccolato bianco a bagno maria o con il microonde e con l’aiuto di un pennello passate tutta la superficie della sfoglia ( ne basta un velo), questo la impermeabilizzerà e la lascerà croccante.Riempite un sac a poche con la crema e fate uno strato sulla sulla sfoglia, quindi ponete sulla crema la seconda sfoglia, spalmatela di cioccolato e di nuovo fate uno strato di crema, ora spennellate l’ultima sfoglia e con la parte del cioccolato a contatto con la crema chiudete la vostra torta.

Spolverate di zucchero e velo e voilà la millefoglie con crema chantilly 
Vi consiglio di prepararla poche ore prima di servirla, mai il gg prima.

Torta_laurea_millefoglie

 

 

 

 

Tags from the story
, ,
More from zampineincucina

Focaccia di patate che buonaaa

Avete mai fatto la focaccia di patate? No? Allora dovete provarla, è...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.